E’ stato un altro fine settimana, quello scorso, ricco di impegni su più fronti per i “runners” della Podistica Avis Fabriano. Un bel gruppetto di atleti, infatti, domenica 26 ottobre ha partecipato alla quarta edizione della “Conero Trail”, impegnativa corsa nel parco partendo dal mare di Sirolo fino alla montagna dorica, 23 chilometri con ben 1.150 metri di dislivello. Il migliore degli avisini è stato Stefano Baioni, giunto 50° assoluto (su 280 atleti arrivati) con il tempo di 2h 35’ 16”, a breve distanza Sauro Tittarelli, 52° con 2h 36’ 04”. Dopodiché Gabriele Salvatori 2h 47’ 47”, Maria Bornoroni 2h 59’ 43” (prima nella categoria femminile 45-54 ani), Gabriele Fiorani 3h 08’ 18”, Emanuele Belardinelli 3h 09’ 37”, Roberto Rotili 3h 15’ 07” (quarta nella categoria femminile 45-54 ani), Giorgio Sabatini 3h 17’ 56”, Mario Gubbiotti 3h 22’ 37” (3° nella categoria maschile 60-64 anni). Sempre domenica, a Perugia si è svolta la prima “Chocomarathon”, evento che raccoglieva diverse distanze. Due gli avisini presenti: Massimo Gambella ha corso la sua prima maratona (classica distanza di 42 chilometri e 195 metri) con il tempo di 3h 59’ 03”, mentre Mauro Moschini si è cimentato nella mezza maratona (21 chilometri e 97 metri) coprendo il percorso in 1h 36’ 53”. Infine, “last but not least” – anzi – il top runner avisino Giorgio Tiberi è andato a correre addirittura in Ungheria, vestendo nella circostanza i colori della Podistica Valtenna. Si è trattato della mezza maratona di Varpalota, cittadina non distante da Budapest. Tiberi si è classificato al 5° posto assoluto (170 i partecipanti) con 1h 12’ 47”, stabilendo il proprio “personal best” su questa classica distanza di 21 chilometri e 97 metri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *