Gli avisini, a Firenze, alla viglia della maratona

Gli avisini, a Firenze, alla viglia della maratona

La pioggia caduta abbondante sulla città gigliata non ha fatto perdere d’animo i sette runner della Podistica Avis Fabriano che, domenica 26 novembre, hanno partecipato alla Maratona di Firenze, la seconda per ordine di importanza in Italia sulla fatidica distanza dei 42 chilometri e 195 metri.

Raffaele Castiello: ottimo esordio nella maratona

Raffaele Castiello: ottimo esordio nella maratona

Sette, dicevamo, gli avisini. Tra i quali due esordienti che hanno brillantemente battuto tutti i timori e le apprensioni della vigilia andando a chiudere con onorevoli tempi la loro fatica: si è trattato di Raffaele Castiello, che ha impiegato 3h 25’ 19”, e di Simone Micheletti, che ha tagliato il traguardo in 3h 54’ 50”. Anche un “personale” in casa fabrianese, fatto registrare da Emanuela Pierantoni, ormai avvezza alle maratone, che ha fermato il cronometro a 3h 50’ 19”, ovvero oltre tre minuti meglio di due mesi fa a Berlino. Veterani su questa distanza, ma non per questo da dimenticare, gli altri avisini che hanno tagliato il traguardo di fronte all’imponente Cupola di Santa Maria del Fiore: Paolo Peverieri (3h 43’ 50”), Vincenzo Petrucci (3h 48’ 53”), Diego Raggi (3h 58’ 48”) e Lanfranco Ninno (4h 25’ 20”).

Gli avisini durante la Maratona

Gli avisini durante la Maratona

Questa edizione 2017 della Maratona di Firenze è stata vinta con il tempo finale 2h 14’ 41” da Zelalem Bacha Regasa, etiope passato al Bahrein nel 2012, classe 1988 e al suo esordio nella maratona, battendo al “fotofinish” l’ex connazionale Tadesse Temechachu. In totale, sono stati 8.433 gli atleti che hanno tagliato il traguardo.

Ed il tempo delle maratone non è finito per i runner della Podistica Avis Fabriano in questo prolifico 2017: domenica 3 dicembre, infatti, saranno otto i portacolori della società a correre la 42 chilometri di Latina, valida come Campionato Nazionale Uisp.

Procedendo a ritroso, domenica 26 novembre l’avisino Giuseppe Felici ha invece partecipato, a Spello, alla 10 chilometri “Trofeo l’Alternativa”, su un percorso impegnativo vinto da Andrea Lucchetti dell’Atletica Umbertide in 33’ 58”. Il “nostro” Felici ha impiegato 46’ 27”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *